S.S. 18 Tirrena Inferiore - Battipaglia, SA | 07:00 - 20:00

Il nostro blog

Vi presentiamo lo yogurt di bufala

Con il buonissimo latte di bufala non si fa solo la mozzarella.

Tra i prodotti genuini che derivano dal latte di bufala, infatti, c’è anche lo yogurt.

Cos’è lo yogurt

Candido, cremoso, acidulo, lo yogurt è un alimento che viene prodotto a partire dal latte e attraverso un processo di fermentazione.

Lo yogurt è quindi classificabile come un latticino.

Si tratta di un alimento molto antico. Pare che sia stato inventato da popolazioni contadine dell’Asia che, come succede spesso nella storia dell’uomo, hanno scoperto per caso che il latte può fermentare rimanendo commestibile. Ancora oggi, lo yogurt è un alimento di base nelle diete delle popolazioni asiatiche, dove si è diffuso in virtù delle sue ottime proprietà nutrizionali.

Elisir di lungavita

Lo yogurt è un alimento nutrizionalmente ricco e ha proprietà anti-invecchiamento.

La longevità del popolo bulgaro è stata messa in correlazione con il consumo di yogurt dal biologo russo Il’ja Il’ič Mečnikov. Mečnikov vinse il premio nobel per la medicina nel 1908 proprio per aver scoperto che l’assunzione di acido lattico e fermenti lattici rallentano l’invecchiamento.

 

 

 

Come si fa lo yogurt

Lo yogurt di bufala, come tutte le altre tipologie, deriva da un processo di fermentazione.

La fermentazione del latte che porterà allo yogurt avviene grazie all’azione di alcuni batteri benevoli, i noti fermenti lattici.

I fermenti lattici trasformano il lattosio, lo zucchero del latte, in acido lattico. Attraverso questo processo il latte viene acidificato e assume la tipica onsistenza cremosa.

I fermenti lattici generalmente usati per la produzione dello yogurt sono il lattobacillo (lactobacillus bulgaricus) e lo streptococco (streptococcus termophilus). Questi fermenti devono essere vivi fino alla data di scadenza del prodotto.

Tipologie di yogurt di bufala

Lo yogurt in origine è bianco, cremoso e acido, composto solo da latte intero e fermenti lattici. Questa è la ricetta più semplice.

Allo yogurt bianco possono essere però aggiunti edulcoranti, come il classico zucchero ma anche il miele o lo zucchero d’uva, e ingredienti come la frutta o i cereali.

Queste aggiunte ne mitigano il sapore, nascondendo l’acidità tipica dello yogurt, caratteristica che non piace a tutti. Non siamo infatti abituati al sapore nudo e crudo dello yogurt, ma generalmente, anche se bianco, lo assaggiamo zuccherato.

Lo yogurt di bufala della Regina di Battipaglia può essere bianco, alla fragola, al pistacchio, alla banana, al cocco e all’anans.

Yogurt di bufala

 

Quali sono le proprietà nutritive dello yogurt di bufala?

Lo yogurt è un alimento molto salutare. La presenza dell’acido lattico e dei fermenti gli dà proprietà anti-invecchiamento.

Lo yogurt  contiene un’alta percentuale di proteine ad alto valore biologico, ma anche vitamine e minerali.

Lo yogurt è ricco di ferro, calcio, fosforo e magnesio ed inoltre l’azione dei fermenti lattici facilita l’assorbimento intestinale di questi minerali.

Bisogna ricordare che lo yogurt, come altri derivati dal latte, contiene lattosio e quindi potrebbe essere poco o per nulla digeribile da chi è intollerante a questo zucchero. Lo yogurt contiene comunque meno lattosio del latte, in quanto un arte viene trasformato dai fermenti lattici in acido lattico.

I fermenti non producono soltanto acido lattico: sintetizzano anche vitamine del gruppo B e vitamina K.

Lo yogurt quindi è ricco di vitamine (contiene retinolo e vitamina A, B, C e K) e aminoacidi, utili al recupero di energia da zuccheri e grassi.

 

I valori nutrizionali dello yogurt

I valori nutrizionali possono variare mmolto a seconda del latte tipo di latte da cui si parte che può essere intero o scremato, e dall’eventuale aggiunta di zuccheri o ingredienti come la frutta.

Ecco i valori nutrizionali medi dello yogurt derivante da latte intero (non di bufala) secondo il CREA – Consiglio per la ricerca in agricoltura e l’analisi dell’economia agraria:

  • Energia: 66 kcal per 100 grammi
  • Acqua: 87%
  • Proteine: 3,8%
  • Lipidi: 3,9%
  • Colesterolo: 11 milligrammi per 100 grammi di prodotto
  • Carboidrati: 4,3%
  • Sodio: 48 milligrammi per 100 grammi di prodotto
  • Potassio: 170 milligrammi per 100 grammi di prodotto
  • Ferro: 0,1 milligrammi per 100 grammi di prodotto
  • Calcio: 125 milligrammi per 100 grammi di prodotto
  • Fosforo: 15 milligrammi per 100 grammi di prodotto
  • Magnesio: 12 milligrammi per 100 grammi di prodotto
  • Zinco: 0,41 milligrammi per 100 grammi di prodotto
  • Selenio: 2 milligrammi per 100 grammi di prodotto

 

Comments

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi