S.S. 18 Tirrena Inferiore - Battipaglia, SA | 07:00 - 20:00

Il nostro blog

Chiacchiere ripiene di ricotta di bufala: ricetta, ingredienti e variazioni

Le chiacchiere sono il dolce tipico del Carnevale che non sarebbe la stessa cosa senza queste dolci e zuccherose paste fritte!

Le chiacchiere, anche dette bugie o frappe, possono essere semplici, ricoperte di zucchero a velo, ma oppure possono essere preparate con un gustoso ripieno.

Esistono diversi tipi di chiacchiere ripiene; alla marmellata o al cioccolato per esempio. Noi vogliamo suggerirvi un’accoppiata vincente: le chiacchiere di Carnevale ripiene di ricotta di bufala e gocce di cioccolato.

Avete già l’acquolina in bocca? Noi si!

Vediamo come si fanno le chiacchiere ripiene di ricotta di bufala, quali sono gli ingredienti e quali le attenzioni che dobbiamo avere nella fase di frittura.

Chiacchiere di Carnevale: gli ingredienti

Per l’impasto equivalente a 20 chiacchiere abbiamo bisogno di:

  • 250 grammi di farina del tipo 00
  • 20 grammi di zucchero
  • 1 uovo
  • 20 grammi di burro
  • un pizzico di sale
  • 1 scorza grattugiata di limone 
  • 60 grammi di vino bianco

Chiacchiere di Carnevale: gli ingredienti del ripieno

Per il ripieno delle nostre chiacchiere di Carnevale avremo bisogno di:

  • 250 grammi di ricotta di bufala
  • 2 cucchiai di gocce di cioccolato
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 1 pizzico di cannella in polvere

Chiacchiere ripiene: procedimento

Come preparare l’impasto 

Per preparare le chiacchiere, in una ciotola di vetro abbastanza ampia versiamo tutti i nostri ingredienti, ovvero:

  • uova
  • zucchero
  • olio
  • buccia di limone
  • vino bianco
  • burro
  • sale
  • gocce di cioccolato

Iniziamo a mescolare tutti gli ingredienti e man mano aggiungiamo la farina.

Appena siamo riusciti ad ottenere un impasto della giusta consistenza e morbidezza ci trasferiamo su un piano di lavoro cosparso di farina e continuiamo ad impastare con le mani fino a quando l’impasto è del tutto amalgamato e non si attacca più alle mani.

Avvolgiamo il tutto in una pellicola trasparente e lasciamo riposare l’impasto per circa 30 minuti.

Nel frattempo ci dedichiamo al nostro ripieno alla ricotta di bufala.

Come preparare il ripieno con la ricotta di bufala

Per il ripieno di ricotta di bufala delle nostre chiacchiere di Carnevale, utilizziamo sempre una ciotola di vetro con una capienza media.

Versiamo  gli ingredienti che servono per creare il nostro ripieno:

  • ricotta di bufala
  • zucchero
  • cannella
  • gocce di cioccolato

Mescoliamo il tutto, aiutandoci con un cucchiaio, fino ad ottenere un composto omogeneo.

Come preparare le chiacchiere ripiene

Una volta che abbiamo creato sia l’impasto che il ripieno siamo pronti per dar forma alle nostre chiacchiere di carnevale ripiene.

Riprendiamo l’impasto che avevamo lasciato a riposare per 30 minuti.

Dividiamolo a metà e stendiamo tutte e due le sottoparti con una mattarello di legno fino ad ottenere una sfoglia sottile e ben livellata.

Attenzione: nel caso in cui la sfoglia si attacchi al mattarello utilizziamo un pizzico di farina per evitare che accada.

Tagliamo le strisce di pasta con una rotellina. La larghezza di ogni striscia è a piacimento, ma è bene non farle né troppo larga né troppo stretta.

Posizioniamo il ripieno su di esse con la ricotta di bufala e cioccolato aiutandoci con un cucchiaino e sovrapponiamo un’altra striscia di sfoglia.

A questo punto le frappe sono pronte per essere fritte!

Come si friggono le chiacchiere

In una padella versiamo l’olio di girasole e riscaldiamo fino a quando non inizia a fare le bollicine.

Inseriamo il giusto numero di chiacchiere facendo attenzione che non stiano una sull’altra e facciamole dorare da entrambi i latti

Quando sono pronte le scoliamo su una carta assorbente e le ricopriamo con lo zucchero a velo.

Tre consigli sulla cottura delle chiacchiere ripiene

  1. Prima di immergere le chiacchiere per farle friggere conviene accertarsi che la temperatura dell’olio sia all’incirca sui 170°, quando l’olio arriva ad ebollizione;
  2. Inseriamo un numero ridotto di chiacchiere alla volta in modo tale che possano cuocere avendo il giusto spazio a disposizione;
  3. Una volta cotte, le chiacchiere ripiene vanno cosparse subito di zucchero filato senza aspettare che si freddino.

Et voilà, il dolce per Carnevale è pronto per essere mangiato!

Chiacchiere di carnevale tre variazioni “light”

Esistono altre ricette che permettono di ottenere delle perfette chiacchiere di Carnevale in modo che siano un po’ meno caloriche e quindi light.


Photo credit: GialloZafferano

Resta a casa: la mozzarella te la portiamo noi!

Scopri di più

Comments

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi