S.S. 18 Tirrena Inferiore - Battipaglia, SA | 07:00 - 20:00

Il nostro blog

3 ricette con pasta e burrata di bufala

Pasta e burrata sono un’accoppiata succulenta che, come vedremo, sposa bene anche il pesce!

La burrata di bufala è un involucro di mozzarella che contiene al suo interno la stracciatella di bufala.

Bianca e liscia all’esterno, al taglio mostra il suo succulento e morbido cuore di panna e straccetti di mozzarella. Una vera goduria che si può mangiare così com’è, ma può essere usata per condire ottimi piatti di pasta.

Ecco allora qualche idea per preparare piatti di pasta e burrata di bufala.

Pasta con pomodoro e burrata

La classica pasta al pomodoro può essere arricchita con la burrata.

La preparazione segue l’iter classico: cottura della pasta e preparazione del sugo di pomodoro nel quale verrà poi amalgamata a cottura terminata.

La burrata va aperta e tagliata a straccetti e servita adagiandola sulla pasta ancora calda.

Spaghetti con zucchine e burrata

Preparate gli spaghetti al dente e separatamente, in un soffritto di olio extravergine di oliva e cipolle, fate appassire le zucchine tagliate a piccoli cubetti.

Scolate gli spaghetti al dente e versateli insieme a qualche cucchiaio di acqua di cottura nella padella con le zucchine rosolate.

Preparate quindi la burrata aprendola ed estraendone il cuore di stracciatella. L’involucro di mozzarella andrà poi tagliato a straccetti.

Aggiungete la stracciatella alla pasta con le zucchine, amalgamando il tutto per pochi secondi a fuoco lento.

Impiattate e decorate a piatto ancora caldo con gli straccetti di mozzarella (l’involucro della burrata precedentemente preparato).

Pasta con pomodorini, burrata, limone e acciughe

Strano accostamento, direte voi, la burrata con il limone e le acciughe. Eppure, vi assicuriamo, si tratta di un piatto saporito ed elegante che vi farà fare una gran figura con gli ospiti.

La preparazione non è complessa.

Si parte da una semplice pasta ai pomodorini e la burrata. Il segreto è il battuto di acciughe con noci, erbe aromatiche e limone.

Seguite questa ricetta e non resterete delusi!

Comments

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi