S.S. 18 Tirrena Inferiore - Battipaglia, SA | 07:00 - 20:00

Il nostro blog

Idee per la merenda dolce o salata con la ricotta di bufala

La merenda se ben bilanciata, permette a grandi e piccini di arrivare al momento della cena con la giusta fame (cioè non troppa).

Tra il pranzo e la cena è infatti importante spezzare il pomeriggio con un piccolo snack. Quale migliore ingrediente per la merenda dei campioni se non la nostra ricotta di bufala?

La ricotta è un prodotto caseario semplice, magro e ricco di proteine e che si presta a infinite ricette dolci e salate.

Ecco allora quattro idee per la merenda dolce o salata, tutte a base di ricotta di bufala.

Le merende dolci

1 – Panino dolce con ricotta e cacao: gli ingredienti

  • 1 panino morbido meglio al latte
  • 60 grammi di ricotta di bufala
  • 20 grammi di cacao in polvere

Procedimento

La realizzazione di questa merenda è davvero semplice e velocissima.

Basta prendere il nostro panino dolce al latte, aprirlo a metà togliendo la mollica.

A parte, mescoliamo i 60 grammi di ricotta con i 20 grammi di cacao in polvere.

Non ci resta che farcire il nostro panino con la crema al cacao e ricotta. I bimbi impazziranno!

 

2 – Sbriciolata di ricotta con cioccolato: gli ingredienti

  • 300 grammi di farina 00
  • 100 grammi di zucchero
  • 100 grammi di burro
  • 1 uovo
  • 1 bustina di lievito per dolci

Per il ripieno:

  • 500 grammi di ricotta di bufala
  • 150 grammi di zucchero
  • 100 grammi di cioccolato fondente

Procedimento

Iniziamo a preparare la nostra sbriciolata mescolando farina, burro, lievito e uovo, lasciando il nostro impasto grezzo e poco amalgamato.

In un altro contenitore mescoliamo la ricotta con lo zucchero e con il cioccolato ridotto in scaglie.

In una teglia imburrata mettiamo una parte dell’impasto a briciole, aggiungiamo il composto della ricotta con il cioccolato e lo ricopriamo con il rimanente impasto.

Cottura in forno a 180° per 40 minuti e buon appetito!

 

Le merende salate

1 – Crostoni di pane con ricotta: gli ingredienti

  • Pane casareccio a fette
  • Ricotta di bufala
  • Sale 
  • Olio EVO

Procedimento

Questa ricetta è semplicissima, ma attenzione: meno ingredienti e poca cottura vuol dire che servono prodotti di qualità.

Tostiamo le fette di pane fin quando non risultano dorate da entrambi i lati.

Lavoriamo la ricotta aggiungendo un pizzico di sale e un po’ di pepe a piacere e disponiamola sui crostoni di pane, aggiungendo un filo d’olio.

Ed ecco pronta la vostra merenda salata, rapida e gustosa, ideale per gli studenti tra un libro e l’altro!

2 – Torta salata con ricotta e spinaci : gli ingredienti

  • 500 grammi di spinaci
  • 350 grammi di ricotta di bufala
  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • 1 uovo
  • 1 rosso d’uovo
  • Spicchio d’aglio

Procedimento

La torta salata ormai è diventata un classico sulle nostre tavole.

La ricetta della torta salata ricotta e spinaci è facile, affrontabile da tutti, anche dai meno abili ai fornelli e garantisce sempre un risultato soddisfacente e gustoso.  

Iniziamo facendo cuocere gli spinaci in padella, aggiungendo un pizzico di sale, olio EVO e lo spicchio di aglio.

Intanto lavoriamo la ricotta con l’uovo e, terminata la cottura degli spinaci, li aggiungiamo all’impasto.

Rivestiamo uno stampo di 24 cm a cerniera con la pasta sfoglia, e versiamo al suo interno la farcitura. Ricopriamo con un altro strato di pasta sfoglia.

Per dare un aspetto più rosolato alla torta salata di ricotta, prima di metterla in forno, spennelliamo la superficie con un po’ di rosso d’uovo battuto.

Facciamo cuocere in forno preriscaldato a 180° per 30 minuti. E buona merenda!

 


 

Ti potrebbe interessare anche:

La ricotta di bufala contiene lattosio?

La ricotta di bufala è un formaggio?

 

Comments

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi