S.S. 18 Tirrena Inferiore - Battipaglia, SA | 07:00 - 20:00

Il nostro blog

Come fare i cannelloni con la mozzarella di bufala: la ricetta

I cannelloni sono un formato di pasta speciale al cui interno viene aggiunto un ripieno a piacere, a seconda dei propri gusti.  E quale miglior ripieno della nostra mozzarella di bufala?

È un primo piatto che vorremmo ogni domenica sulle nostre tavole ed è perfetta per i pranzi importanti come quello di Natale!

Procediamo insieme e per gradi.

Come fare la pasta per i cannelloni ripieni

La pasta utilizzata per creare i cannelloni può essere di diverso tipo, ma tra quelle più utilizzate troviamo sicuramente la pasta all’uovo.

Questo primo passo richiede delle semplici mosse che renderanno il nostro piatto formidabile.

Ingredienti e procedimento

Ingredienti per 16 cannelloni:

  • 300 grammi di farina 00
  • 3 uova

Per realizzare la pasta all’uovo conviene utilizzare un piano di lavoro pulito o una ciotola abbastanza capiente.

Iniziamo ad amalgamare la farina con le uova aggiungendo un pizzico di sale per dar sapore al nostro impasto.

Una volta raggiunta la giusta morbidezza lasciamolo riposare in recipiente, coprendolo con una pellicola, per almeno un’ora.

Successivamente, con un mattarello o aiutandoci con una macchina per pasta fresca, creiamo una sfoglia sottile che utilizzeremo una volta creato il nostro ripieno.

Come stendere la pasta fresca

La nostra sfoglia può essere ottenuta utilizzando o un semplice mattarello o una macchina per la pasta.

Prendiamo il nostro impasto dividiamolo in piccole porzioni per rendere il nostro lavoro più semplice.

Stendiamo queste piccole porzioni fino ad ottenere una sfoglia dello spessore che desideriamo, tagliata a rettangoli di dimensioni non eccessivamente grandi.

Come fare il ripieno per i cannelloni

Per il ripieno dei cannelloni possiamo veramente sbizzarrirci con una varietà di ingredienti, per poter soddisfare i gusti di tutti i nostri invitati.

Ad esempio:

  • cannelloni con ripieno di mozzarella e prosciutto cotto
  • cannelloni con ripieno di mozzarella e carne macinata
  • cannelloni con ripieno di mozzarella e pomodoro
  • cannelloni con ripieno di mozzarella e melanzane

Queste sono solo alcune delle tante idee che potrebbero venirvi in mente, e potrete anche sostituire la mozzarella con la nostra ricotta di bufala.

Tagliate la mozzarella opportunamente sgocciolata a cubetti e aggiungete uno o più ingredienti che avete scelto per accompagnarla (carne macinata, prosciutto o verdure tagliate a cubetti e precedentemente sbollentate).

Come fare i cannelloni

Sembra che ormai siamo a buon punto della nostra ricetta!

Preparata la pasta fresca dei cannelloni e una volta scelti gli ingredienti per il nostro ripieno, bisogna comporre i nostri cannelloni.

Come? Ora lo scopriamo insieme.

Facciamo bollire l’acqua in una pentola e facciamo cuocere per un minuto i nostri rettangoli di pasta.

Quando li abbiamo cotti tutti li trasferiamo su un vassoio pulito e li andremo a farcire con il nostro ripieno.

Attenzione, posizionate il ripieno sulla parte più corta del rettangolo in modo da riuscire ad arrotolare la pasta senza alcun problema.

In una teglia da forno, predisponiamo tutti i cannelloni appena realizzati ricoprendoli con del sugo di pomodoro, del formaggio grattugiato e qualche cubetto di mozzarella.

Inforniamo a 180° per 15 minuti, facendo attenzione che rosolino bene in superficie (potete aiutarvi attivando il grill del forno).

Mi raccomando, vanno mangiati caldi e filanti! Buon appetito!

Resta a casa: la mozzarella te la portiamo noi!

Scopri di più

Comments

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi